Matrimonio Boho-chic Bohémien

allestimenti e ambientazione
16 marzo 2016  •   La Squisiteria  •   0
Matrimonio Boho Chic Bohemien

Matrimonio Boho Chic Bohemien

matrimonio Boho chic Bohémien

matrimonio Boho chic Bohémien

Matrimonio Boho chic Bohémien

matrimonio Boho chic Bohémien

Matrimonio Boho-chic Bohémien

Il trionfo della semplicità e della naturalezza, è il matrimonio boho-chic.

E’ lì che la sfrontatezza gipsy incrocia la fantasia hippy tenendo per mano allegria country, tradizione etnica e passione vintage.

Nell’epoca del consumismo più sfrenato, le quotazioni di queste nozze eco- friendly – e proiettate verso un consumo responsabile e sostenibile – sono in continua ascesa.

E allora care spose e promessi sposi, allungate lo sguardo, aguzzate la fantasia e provate ad abbracciare questo stile dal tocco primordiale, legato allo scorrere delle stagioni e alla schiettezza progettuale, intima e allo stesso tempo gioiosamente collettiva.

A cominciare dalle partecipazioni, rigorosamente naturali – realizzate con materiali che richiamano Madre Natura – alle bomboniere, dove i prodotti della terra (olio, marmellate, miele, prodotti bio) si ergono a protagonisti indiscussi.

La location ideale proietta  verdi campagne,  boschi inesplorati e spiagge assolate.

I tessuti e gli accessori – dagli abiti alle partecipazioni – saranno naturali e/o grezzi: lino, cotone rafia o o yuta. I colori ispirati alla bellezza della natura, caldi e tenui, mentre lo stile infinitamente romantico é il risultato di  un perfetto mix tra vintage, retrò, bohemienne e hippy.

Il menù ricco di portate con cibi a km zero. Ovviamente la dicitura “Km zero” indica che i prodotti agricoli sono approvvigionati nei pressi del luogo di consumo con risvolti positivi sia sotto il profilo della tipicità e del rispetto delle tradizioni gastronomiche locali, che sotto l’aspetto ecologico in quanto riducendo le distanze di trasporto si  riducono le emissioni di anidride carbonica nell’ambiente.

Nel matrimonio Boho-chic Bohémien il bouquet é costituito da fiori di campo o arbustivi che tratteremo in seguito con uno speciale focus sui fiori.

L’abito della sposa si snoda tra linee morbide e colori pastello, tanto semplice quanto elegante, in linea con la raffinatezza del suo bouquet.

Calzature dai tacchi non troppo alti, il must è il piede nudo,addolcito da una cavigliera. E l’acconciatura è in stile Woodstok, con i capelli imbrigliati in lunghe trecce o liberi di adagiarsi, sinuosi e ondulati, sulle spalle della promessa sposa.

Nel matrimonio Boho-chic Bohémien i colori della terra accendono l’abito dello sposo. Sono forti le tonalità dei suoi accessori, legate immancabilmente al vestito della sposa.

Abiti, maquillage, partecipazioni, bomboniere, location, decorazioni, allestimenti, mise en place, catering e banqueting, tutto risponde al richiamo del boho-chic: naturalmente raffinato e naturalmente ricercato.

Attenzione: non si tratta di una moda low-cost o di un semplice espediente per graziare il portafoglio a scapito della magnificenza dell’evento. In realtà il matrimonio boho-chic è la più moderna proiezione dell’unione ancestrale, la quintessenza del qui e ora dell’amore spregiudicatamente armonioso.

Matrimonio Boho-chic Bohémien